ΕΓΓΕΓΡΑΜΜΕΝΑ ΜΕΛΗ 2019-2020
.
ΕΓΓΕΓΡΑΜΜΕΝΟΙ ΦΙΛΑΘΛΟΙ 2019-2020
.
Orgoglio solamente, grazie ragazzi!

 

Nella sua terza presenza in quattro anni in una finale europea e quinta in totale nella Champions League, l’Olympiakos ha difeso fino alla fine il titolo di campione europeo in carica, il quale è stato deciso ai rigori a favore del Ferencvaros. (10-10 il tempo regolamentare, 13-14 dopo i rigori). La squadra del Pireo, dopo l’impresa contro il Pro Recco in semifinale, non è riuscita a compiere un raro “back2back” conquistando la Champions League per il secondo anno di seguito (impresa riuscita agli Italiani solamente una volta negli ultimi vent’anni), concedendo a testa alta il titolo alla squadra ungherese. Nella finalissima odierna, i giocatori di Thodoris Vlachos, nonostante il fatto che la gara non sia andata come avrebbero voluto, trovandosi indietro anche di tre lunghezze all’inizio dell’ultima frazione di gioco (7-10), hanno mostrato grande impegno e determinazione, e lottando con anima e cuore, e col sostegno di 350 tifosi, sono riusciti a pareggiare i conti sul 10-10, a un minuto e 38 secondi dalla fine, mandando così la partita alla roulette russa dei rigori. La prestazione odierna ma anche tutte le imprese compiute dalla super squadra di Thodoris Vlachos, la classificano tra le squadre europee più forti degli ultimi anni, riempiendo di orgoglio non solo i tifosi “biancorossi” ma anche tutti i tifosi greci che amano lo sport.