ΕΓΓΕΓΡΑΜΜΕΝΑ ΜΕΛΗ 2020-2021
.
ΕΓΓΕΓΡΑΜΜΕΝΟΙ ΦΙΛΑΘΛΟΙ 2020-2021
.
Un passo prima delle semifinali

Lo straordinario cammino della squadra di pallavolo maschile dell’Olympiakos in Europa, è proseguito con la vittoria in trasferta contro il Menen con tre set a uno alla prima sfida della fase dei quarti di finale del Challenge Cup. La squadra del Pireo, è passata vittoriosamente dal Belgio, con il supporto di 50 tifosi Greci presenti sugli spalti, ed ha compiuto il primo passo per la qualificazione alle semifinali della competizione. L’Olympiakos, con una vittoria imponente per 3-1, ha conquistato un importante vantaggio  che gli permetterà di proseguire il viaggio Europeo, e alla gara di ritorno che si svolgerà a Rentis (giovedì 01/03) vuole festeggiare il passaggio alle semifinali (è sufficiente conquistare due set).

Primo set senza fatica!

I “biancorossi” hanno iniziato l’incontro con grande determinazione ed hanno imposto il proprio gioco nel primo set, riuscendo cosi’  a raggiungere un distacco importante andando sul +6 al secondo time out tecnico (10-16). Rauwerdink impatta per il 14-21 a favore dell’Olympiakos che aveva il controllo assoluto arrivando sul 17-25 portandosi in vantaggio per un set a zero.

Il Menen pareggia

All’inizio del secondo set, le due squadre andavano di pari passo fino al primo time out tecnico, col Menen avanti per 8-7. Da li in poi, la squadra di casa, consegue un parziale con Winkelmuller al servizio portandosi sul 14-7. I “biancorossi” non sono riusciti a ribaltare la situazione sfavorevole  e i padroni di casa sono arrivati al 25-16 per pareggiare 1-1.

”Biancorosso” il terzo e cruciale set!

Nel cruciale terzo set, l’Olympiakos è entrato in campo con maggiore determinazione riuscendo a prendere nuovamente il controllo e mantenendo il vantaggio per tutta la sua durata. Nonostante i padroni di casa si siano  avvicinati sul 18-20, con due attacchi da parte di Oivanen, il punteggio si è portato sul 18-21. Con un ulteriore punto da parte di Aleksiev per il 19-23, ha dato un vantaggio importante all’Olympiakos. Questo vantaggio è stato difeso con successo dalla squadra del Pireo, la quale è riuscita ad arrivare alla sua conquista con 25-22, portandosi nuovamente avanti per due set a uno.

Torna a casa con una vittoria fondamentale!

Le due squadre andavano di pari passo fino alla metà del quarto set, con il Menen che si portava al secondo time out tecnico avanti per 16-15. Con un primo tempo da parte di Petreas, l’Olympiakos ha pareggiato e allungando il parziale, ha raggiunto il 16-18. Da quel punto in poi, i “biancorossi” hanno mantenuto il vantaggio (19-20, 20-21, 21-24) per arrivare al 21-25 grazie al quale hanno conquistato una vittoria fondamentale in casa del Menen.

I set: 1-3 (17-25, 25-16, 22-25, 21-25) in 104 minuti

Interviste

Benitez: “Vittoria importante”

L’allenatore dell’Olympiakos Fernando Munoz Benitez ha dichiarato nel dopo partita al sito osfp.gr: “È stata una vittoria importante, in un campo non molto confortevole nel quale è difficile giocare. Fortunatamente, durante la partita, abbiamo giocato con intelligenza e abbiamo raggiunto un vantaggio importante nella corsa verso la qualificazione al turno successivo. Ringraziamo i nostri tifosi che sono venuti qui oggi per sostenerci. È molto importante per noi averli al nostro fianco in ogni gara e poter festeggiare insieme a loro le vittorie”.

Stivachtis: “Ringraziamo i nostri tifosi”

L’alzatore dell’Olympiakos Kostas Stivachtis ha dichiarato al sito osfp.gr: “È stato il primo passo che dovevamo compiere in un campo ostico dove il pubblico è molto vicino alla squadra.Il Menen in casa gioca molto bene.Noi da parte nostra, abbiamo mantenuto la concentrazione, nonostante la perdita del secondo set. Era fondamentale vincere e fare il primo passo verso la semifinale e ci siamo riusciti. È molto bello giocare in trasferta e avere con te i propri tifosi. Ci hanno sostenuto per tutta la durata della partita e l’unica cosa che si può dire è un grande ringraziamento”.