ΕΓΓΕΓΡΑΜΜΕΝΑ ΜΕΛΗ 2019-2020
.
ΕΓΓΕΓΡΑΜΜΕΝΟΙ ΦΙΛΑΘΛΟΙ 2019-2020
.
Il Campione d’Europa è qui!

 

 L’Olympiakos, mostrando segnali di reazione dopo le prime due giornate, è arrivato alla conquista della prima vittoria stagionale in Champions League, imponendosi sullo Spandau per 11-4. I Campioni d’Europa in carica, al loro ritorno nella  piscina del Papastrateio, hanno realizzato la loro miglior prestazione stagionale arrivando così ad una vittoria fondamentale e dimostrando le loro qualità in tutti i settori di gioco. La formazione di Thodoris Vlachos, con la propria difesa in primo piano, non ha lasciato scampo alla squadtra tedesca, ha dominato la gara in lungo e in largo arrivando così ad una vittoria meritata, sulla quale  costruire il proprio contrattacco con obiettivo la qualificazione nella Final 8 della competizione.

Equilibrio nel primo periodo

L’Olympiakos si è portato in vantaggio con la prima azione della sfida, con una rete realizzata da Mourikis dalla posizione di centroboa e ha raddoppiato con Genidounias nel secondo minuto di gioco. La squadra tedesca ha ridotto le distanze (2-1) con una realizzazione su rigore di Negrean ed in seguito Gounas ha fallito su rigore l’opportunità di riportare il vantaggio sul +2. E così, invece del 3-1 a favore dell’Olympiakos, lo Spandau è riuscito a pareggiare sul 2-2 con Pjesivac, sfruttando la superiorità numerica  a un minuto dal termine della prima frazione di gioco. Su questo punteggio si sono conclusi i primi otto minuti della gara. 

Sul +3 all’intervallo!

Il secondo periodo è iniziato con la squadra ospite che andava a segno sfruttando ancora una volta la superiorità numerica, riuscendo così con un parziale di tre reti a zero, a trasformare lo 2-0 iniziale in 2-3, andando in vantaggio per la prima volta nel match. La risposta dei ‘’biancorossi’’ è stata immediata con Genidounias che pareggiava (3-3) e Buslje in seguito che riportava avanti i suoi (4-3) al 4:57. Il parziale dell’Olympiakos proseguito ed in pochi minuti il 2-3 per lo Spandau si è trasformato in 5-3 per l’Olympiakos con Gounas che andava in gol al 2:05. La seconda rete personale di Gounas allungava il parziale sul 4-0 e i ‘’biancorossi’’ si portavano sul 6-3, risultato che non è cambiato fino all’intervallo della sfida.

Ha dominato in difesa e in attacco!

L’Olympiakos ha imposto il proprio ritmo e con la propria difesa com earma , ha gestito il vantaggio riuscendo anche a portarlo sul +4 dopo una bellissima rete realizzata da Paulo Obradovic, per il 7-3 al 4:49! Lo Spandau con Dedovic riusciva ad accorciare le distanze sul 7-4 (1:45) ma Mourikis andava a segno nell’immediato riportando così la differenza reti sul +4 per l’8-4 (1:02). Su questo risultato si è conclusa la terza frazione di gioco.